La Juniores ci prova ma contro il Lemine Almenno finisce a reti bianche

JUNIORES REGIONALI A

F.C. Sporting Desenzano 0-0 Lemine Almenno

Sporting Desenzano: Rdifi, Battistoni, Bussi, Lelo, Buso (dal 60′ Papa), Cipriani, Sposato, Menni (dal 73′ Luciani), Malangone (dal 76′ Catalano), Filipi (dal 66′ Mancini), Marchesan (dall’81’ Benigni).
Allenatore: Manzini.
A disposizione: Tosoni, Alberti, Baldo, Chiari.

Il primo pareggio della Juniores, tra le mura amiche, arriva al termine di una partita combattuta e giocata alla pari da due formazione divise da un solo punto in classifica.

Su un campo certamente non adatto a un gioco con palla a terra, i ragazzi di Manzini provano comunque a tenere il possesso. Le trame di gioco dei padroni di casa sfumano una volta superata la metacampo e questo impedisce allo Sporting di trovare il gol.
Nel primo tempo le occasioni sono pochissime da entrambe le parti e lo 0 a 0, al 45′, è il risultato più giusto.

Anche nella ripresa l’undici di casa arriva con fatica alla conclusione, complice anche l’organizzazione difensiva degli avversari.
Soltanto in un paio di casi lo Sporting rischia di sbloccare la partita. Al 55′ Marchesan calcia dopo un flipper in area, la palla si impenna dopo la deviazione di un difensore e il portiere ospite deve allungarsi e mettere fuori.
Poco dopo Menni pesca Malangone in area, ma il numero 9 non riesce a calciare bene e il portiere devia in angolo.
Dall’altra parte del campo gli unici pericoli che il Lemine è capace di creare nascono da lanci lunghi e palle in profondità, che Rdifi riesce a sventare con un buon tempo di uscita.

Sabato prossimo la Juniores giocherà ad Albino contro l’Albino Gandino.

FORZA RAGAZZI!!!