Coppa Italia: la doppietta di Botturi non basta, la Castellana pareggia e passa

COPPA ITALIA PROMOZIONE

Castellana 2-2 Sporting Desenzano

Ghisleri, Alberti (82’Bonatti), Venturi M. (68’Guatta), Asbiae (85’Venturi G.), Cucchi, Lazzaroni, Verzeletti, Monese, Nizzola, Botturi, Porro.
A disposizione: Merigo, Gussago, Pasotti, Patuzzo, Zanotti, Albini.
All.Novazzi

Un gran primo tempo e un punto non bastano per passare al turno successivo in coppa.
Gli uomini di Novazzi partono subito con il piede sull’acceleratore e al 7′ Verzeletti dalla sinistra imbecca Botturi a centro area con un perfetto cross: l’ex Castiglione non perdona e di testa fa uno a zero.
Passano nove minuti e la Castellana pareggia su rigore, concesso dall’arbitro per fallo di mano di Cucchi.
Lo Sporting non ci sta e una manciata di minuti più tardi sfiora il secondo vantaggio con Verzeletti ma il suo destro è debole e finisce tra le braccia del portiere.
Al 26′ è ancora Botturi di testa a far esultare il pubblico ospite: traversone dalla destea di Alberti, Porro la sfiora e il numero 10 insacca.
Nei minuti finali del secondo tempo lo Sporting è scatenato e prova a chiudere la partita ma Verzeletti (traversa) e Monese (da punizione decentrata, bella risposta del portiere) non trovano il gol.

Nel secondo tempo la squadra si abbassa e la Castellana prende coraggio; dopo un miracolo di Ghisleri su punizione dal limite è Bonaiuto a trovare il gol del pareggio.
Lo Sporting ci prova nel finale con le ultime energie a disposizione ma Porro e Nizzola non trovano il bersaglio.

Un pareggio che qualifica la Castellana per differenza reti grazie al 3 a 0 a tavolino conquistato contro il Casalromano, Sporting che deve dire addio alla coppa con più di qualche rammarico.